Cortese Way

Il liquore alla liquirizia

#Daichecelapuoifare Le Ricette di Cristina


Mentre voi sfornate pastiere e casatielli a più non posso, io vado contro corrente.

I casatielli li ho già fatti e ne dovrò fare altri, alle pastiere e le colombe ci hanno pensato gli amici e mia madre, quindi questa volta passo.

Oggi vi lascio una ricetta alla quale sono molto affezionata, il liquore alla liquirizia.

Se non vi piace la liquirizia o siete astemi lasciate stare. Questo liquore è un'esplosione di gusto e di aromaticità e vi garantisco che in commercio non vi è niente di simile, almeno a me non è mai capitato.

LIQUORE ALLA LIQUIRIZIA

1 lt di alcol
1,250 lt di acqua
500 gr di zucchero semolato
100 gr di liquirizia pura in tronchetti
100 gr di liquirizia pura aromatizzata alla menta in tronchetti
100 gr di liquirizia pura aromatizzata all'anice in tronchetti

Due paroline riguardo la liquirizia.

Scegliete un prodotto di prima qualità, niente avanzi di caramelle o simili, io scelgo la liquirizia Amarelli, (si può scrivere la marca?) vabbè, l'ho scritta va!

Mettete la liquirizia in un tegame a fondo spesso con l'acqua e fate sciogliere tutto molto lentamente a fuoco basso stando attenti a non far attaccare la liquirizia al fondo. Ci vuole un pochino di pazienza, mescolate spesso il composto, non deve bollire, mi raccomando. Se volete accorciare i tempi, potete frullare la liquirizia in un mixer fino a ridurla in polvere, se fate questa operazione riducete la quantità di acqua di 150 gr.

Quando si è sciolto bene il tutto, unite lo zucchero e appena sciolto levate dal fuoco, filtrate il composto in altra ciotola e lasciate raffreddare.
Non resta altro che aggiungere l'alcol e il liquore è pronto. Travasatelo nelle bottiglie che più vi piacciono.

Potete servire il liquore a temperatura ambiente o, se vi piace più cremoso, conservatelo in frigorifero. Io lo preferisco così. Vi sconsiglio il freezer, ma ricordate che a ogni utilizzo è bene agitare la bottiglia più volte.
Potrebbe sembrare un liquore prettamente invernale, ma con un pizzico di fantasia si trasforma in un cocktail da spiaggia freschissimo. Facile facile: riempite un bicchiere di ghiaccio e menta fresca, versateci sopra due dita di liquirizia e "agitate con apposito strumento” (io cucchiaio al contrario!!).

Attendete due minuti e la festa sulla spiaggia può iniziare.

 

 
 
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi le ultime notizie e scopri offerte esclusive e promozioni.

Iscriviti
Members only

Accedi alla area riservata

Accedi