Cortese Way

Maurizio Cortese e Stefano Bonilli mettono insieme le eccellenze dell'alto casertano

Alla Masseria dei Trianelli di Luciano Di Meo si riuniscono i migliori produttori


 Un territorio sconosciuto ai più, l'alto casertano, ma pieno di grandi eccellenze. Maurizio Cortese e il critico gastronomico Stefano Bonilli hanno organizzato una interessante e intensa "due giorni" con visita nei migliori giacimenti enogastronomici della zona: Il caseificio Il Casolare, il microbirrificio Karma, l'azienda vinicola Terra del Principe, l'Antica Pizzeria Pepe, l'agriturismo Le Campestre della famiglia Lombardi, dove si produce uno dei formaggi più antichi risalente all'epoca dei sanniti, il conciato romano.

 E infine, vero punto di eccellenza, colui che ha permesso la realizzazione di questo evento, Luciano Di Meo, nella foto con Maurizio Cortese, che nella sua Masseria dei Trianelli, a Ruviano, ha deliziato gli ospiti a suon di formaggi, con il suo fantastico prosciutto di maiale di razza casertana e, nemmeno a dirlo, con una sontuosa minestra maritata.

 

comments powered by Disqus
 
 
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi le ultime notizie e scopri offerte esclusive e promozioni.

Iscriviti
Members only

Accedi alla area riservata

Accedi