Cortese Way

"Napoli è stata fritta"

Nella bellissima cornice dello "Yacht Club" di Castellammare di Stabia


Alla fine non poteva che finire così, all'una di notte con un magnifico piatto di spaghetti con le zucchine preparato da Peppe Guida, del buon fiano e a chiudere dell'ottimo champagne.

"Napoli è fritta" è stato un evento ben riuscito, a quanto pare, i diciassette pizzaioli sono stati tutti bravissimi e professionali, non hanno sbagliato davvero nulla, le loro fritture sono state fantastiche.

Li ringrazio tutti, uno ad uno: Massimiliano e Nino Pepe dell'Antica Osteria Pepe di Caiazzo - Ciro Oliva di Concettina ai Tre Santi alla Sanità - Salvatore Di Matteo della Pizzeria Di Matteo ai Tribunali - Salvatore Impero di Eat to Eat - Guglielmo Vuolo di Eccellenze Campane - Gaetano Genovesi della Pizzeria Genovesi di Via Manzoni a Napoli - Francesco Martucci della Pizzeria I Masanielli di Caserta - Maria Cacialli della Pizzeria La figlia del Presidente - Enzo Piccirillo de La Masardona - Giuseppe Pignalosa de Le Parule di Ercolano - Luca Castellano de Le Pizze di Luca ai Colli Aminei - Gianfranco Iervolino di Morsi e Rimorsi di Caserta - Pietropaolo Capasso dell'Antica Pizzeria Capasso - Gianni Breglia della Pizzeria del Popolo - Pasqualino Rossi della Pizzeria Elite di Alvignano - Davide Civitiello di Rosso Pomodoro - Toto e Gino Sorbillo della Pizzeria Sorbillo di Via dei Tribunali.

Le ciliegine sulla torta sono state Pasquale Torrente con i suoi fantastici fritti e Francesco Guida con le sue proverviali graffe.

"Napoli è fritta", dai commenti di fine serata, è stato un evento scevro dai soliti stereotipi legati a questo mondo, esaltato dalla cornice elegante dello "Yacht Club" di Castellammare di Stabia.

Nessun evento è facile, il "dietro le quinte" è sempre pieno di insidie, e stavolta c'è stato il grande contributo di una persona, uno che dietro le quinte ci vive, lasciando la ribalta a chi è sempre in prima linea: Edoardo Buonocore. E' lui che gestisce gli eventi allo Yacht Club, a centinaia ogni anno, e ieri sera ha dimostrato ancora una volta che la professionalità non è cosa che si compra al mercato.

"Napoli è fritta" è stato un evento organizzato da Corteseway e da Luciano Pignataro wineblog.

A settembre si replica, con: "Napoli è......."

 

 

 

comments powered by Disqus
 
 
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi le ultime notizie e scopri offerte esclusive e promozioni.

Iscriviti
Members only

Accedi alla area riservata

Accedi